( Chiedo scusa se parlo di Utopia… )

HAVANA FOOTBALL CLUB (G.L.A.)

settembre 13th, 2007 by Gian Luigi Ago

havana-fb-club

Credo sia difficile correre sul filo della canzone politica, nell’accezione più alta del termine, senza correre il rischio di scivolare nella retorica, nella demagogia, nel facile tono celebrativo.

L’ascolto di alcune delle canzoni del gruppo genovese “Havana Football Club” mi ha dato la confortante sensazione di uno spazio della musica d’autore che si costituisce come ponte tra storie, immagini e miti del nostro passato, della nostra memoria, del nostro immaginario e la pulsante quotidianità delle nostre contraddizioni, delle nostre aspirazioni, delle nostre nevrosi.

La musica stessa e il linguaggio riescono a mantenere un tocco di poeticità che non rinnega la realtà pur sorvolandola e ci restituiscono, attraverso una galleria di personaggi, di storie, di topos della nostra storia, un discorso sul presente che nasce da molto lontano.

Il gruppo annovera tra i suoi elementi musicisti che hanno suonato per anni con Giorgio Gaber, che hanno fatto parte dei “Cavalli Marci” e che hanno composto musiche e canzoni per i maggiori teatri genovesi.

“HAVANA FOOTBALL CLUB”:

CLAUDIO DE MATTEI: basso

ROBERTO GALLUZZI: voce

ROBERTO LEONCINO: chitarra 6 e 12 corde

ISABELLA CINQUEGRANA: flauto traverso

ENRICO SPIGNO: batteria – chitarra

Posted in Recensioni | No Comments »

Leave a Comment

Please note: Comment moderation is enabled and may delay your comment. There is no need to resubmit your comment.